« Torna all'indice degli Antichi Pittori
Torna all'indice dei Documenti »
« Torna all'Home Page »

Appunti e notizie sul territorio di Arma e Taggia - Antichi Pittori


  Capitolo 1   Capitolo 2   Capitolo 3   Capitolo 4   Capitolo 5
  Capitolo 6   Capitolo 7   Capitolo 8   Capitolo 9   Antichi Pittori

Nota su Corrado d'Allemagna

Già abbiamo esposto delle supposizioni a riguardo dell'esistenza di questo pittore. Dopo avere fatto accuratissime ricerche nei documenti esistenti nell'archivio di Taggia, nessuna notizia o indizio abbiamo potuto trovare al riguardo.
Da un atto del 12 maggio 1473, notaro Porro riguardante la fabbrica della chiesa e convento dei padri domenicani risulta, che gli ufficiali e massari della stessa, eletti dal comune di Taggia, fecero convegno con Gasparino De Lancia e Filippo De Carlono, per la costruzione della cisterna nel chiostro di quella chiesa e convento, e per terminare la chiesa; e in tale atto leggonsi i seguenti patti o promesse:
Item promixerunt inalborare et laborare totam ecclesiam bene et condecenter eorum sumptibus et omnes muros et super capelas usque ad parmos duos prope cimam capelarum.
Item promixerunt pingere et depingere dictam ecclesiam secundum quod eis fuerit ordinatum per venerabiles fratres conventui.
Que omnia et singula supradicta edificia supradicti magistri promixerunt dicti officialibus dare et facere completa et constructa infra festam sancti michaelli proxima ventura.
Versa vice dicti officiales dicti nominibus promixerunt dare et solvere ac tradere dictis magistris l. 8,50.
Item promixerunt dare colores pro pingendo dictam ecclesiam...

Questo documento ci prova che fino dal 1473 si trattava di fare delle pitture nella chiesa predetta, la quale doveva esser terminata pel San Michele p. v.; e che non è esatto quanto dice il Calvi relativamente all'epoca dell'imbianchitura e dipintura.
Seguendo tutte le note ed atti che si riferiscono ai lavori fatti nella chiesa e nel convento si trova spesse volte indicato il nome di Corradus de Anfossis, muratore, il quale nome probabilmente fu quello che il padre Calvi trovò indicato negli antichi registri e scambiò o interpretò per Corradus de Alemania.



Per visualizzare i link ai pittori e la descrizione relativa soffermati col mouse sul numero - Clicca per accedere

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 |


Torna in cima HTML5 Valid CSS! Explanation of Level Double-A Conformance
Torna in cima

Web Counter